Museo della Padova Ebraica

Museo della Padova Ebraica

12 nov 18
/
Dalle 20.30 - alle 22.00
Museo della Padova Ebraica
via delle Piazze, 26 - 35122 Padova (PD)

Informazioni


Con Noi il mattino di Padova, in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, venite a scoprire un edificio di fascino nel cuore della città:

due visite guidate in contemporanea in gruppi di 30 persone a cura di CoopCulture.


Museo della Padova Ebraica. Ciclo di conferenze e visite guidate

Il Museo della Padova ebraica è collocato nel "ghetto" di Padova, dove sorge l’edificio dell’ex Sinagoga Tedesca/Scuola Grande, sorta nel 1682 come edificio centrale per il culto della comunità ebraica Ashkenazita, presente a Padova già dalla metà del XIV secolo.

Nel 1892 la Scuola Grande divenne l’unica sinagoga funzionante a Padova.

Nel 1926 si registrò un primo tentativo d’incendio e nel maggio del 1943 – prima quindi dell’occupazione tedesca – un secondo tentativo purtroppo andò a segno e l’edificio fu quasi completamente distrutto. Dopo la guerra fu realizzata una copertura a livello dell’attuale pavimento del museo, e nella zona sottostante i locali vennero occupati da un garage. Ma a metà degli anni ’90 la Comunità ebraica di Padova restaurò l’edificio, che dal 1998 e fu utilizzato come esposizione d’arte e come sala di conferenze e nell’autunno del 2014 è il nuovo Museo della Padova Ebraica.

Nel museo sono raccolto oggetti della tradizione ebraica provenienti dalla collezione della Comunità padovana e di donatori privati, esposti a rotazione.

La videoinstallazione "Generazione che va, generazione che viene" del regista Denis Brotto  è l'elemento centrale del museo e ne rappresenta il punto di forza e innovazione: proiettata su schermi all’altezza dei matronei oggi chiusi. Le dieci grandi figure rappresentative della storia della comunità ebraica padovana protagoniste del video diventano parte attiva del museo e “prendono vita” di fronte al pubblico, rinascendo assieme alla storia e ai luoghi della vita ebraica della città.

Alla visita al museo si associa quella alla Sinagoga Italiana, che sorge dal 1548 in via San Martino e Solferino 13, ancora oggi luogo di preghiera per  i membri della Comunità cittadina.


Gli sponsor

aspiag
argos

Location

Privacy

GEDI News Network SpA - Via Ernesto Lugaro n. 15 - 00126 Torino - P.I. 01578251009 - Società soggetta all'attività di direzione e coordinamento di GEDI Gruppo Editoriale S.p.A.

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. E' espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.